Progetto “A scuola con Cassola”

Ti trovi qui: liceopiloalbertelli.gov.it » Progetto “A scuola con Cassola”


Vengono presentati in questo spazio i lavori scritti dagli studenti del Liceo Pilo Albertelli e dagli allievi degli altri Licei che hanno aderito al Progetto.

Gli elaborati sono stati supervisionati, in relazione all’attinenza ai temi cassoliani e alla correttezza formale, dalla referente del Progetto, Prof.ssa Michela Nocita, e dai docenti d’Italiano ricordati di seguito. La responsabilità dei contenuti proposti e dell’originalità dello scritto rimane ovviamente degli autori.

Liceo Pilo Albertelli classi I E, II F, V F (prof.ssa Nocita):

Liceo Pilo Albertelli classe V A (prof.ssa Gallinari):

Liceo Pilo Albertelli classe I G (prof.ssa Ferraioli):

Liceo Bertrand Russell classe V M (prof.ssa Sepe):

Novembre 2017

Lettera dalla Segreteria del Quirinale

Dicembre 2017
Mercoledi’ 6 dicembre 2017 presso la Fiera libraria “Più libri, più liberi”, il Dirigente Scolastico Antonietta Corea, i proff. Nocita, Rosa, Rossini, Tarquini e Krawietz, le classi II E, II G e III D che hanno partecipato al Progetto “A scuola con Cassola” e la redazione del giornalino OndAnomala hanno presenziato alla conferenza di Alba Andreini “Sconfinamenti. Le terre lontane di Carlo Cassola” (Effegi edizioni), relatori Franco Contorbia e Mario Papalini, presente l’autrice.
In quell’occasione sono stati esposti presso lo stand della casa editrice Viella gli Atti della Giornata Cassola svoltasi il 17 marzo 2017 presso la nostra Aula Magna.
(foto di E. Politi).

Marzo 2018

TGRLazio, sabato 17 marzo 2018: edizione delle ore 14, servizio sulla Giornata di chiusura del Progetto “A scuola con Cassola”

Maggio 2018
Dopo la fiera libraria romana “Più libri, più liberi”, gli Atti del Progetto A scuola con Cassola hanno raggiunto anche il XXXI Salone Internazionale del Libro di Torino venerdì 11 maggio scorso. Il volume è stato esposto la mattina presso lo stand della casa editrice Viella della Sig.ra Palombelli, con la quale la scuola svolge attività di alternanza scuola/lavoro, e il pomeriggio presso lo stand del MIUR. Nello spazio allestito dal Ministero, la pubblicazione di classe A del nostro Liceo ha figurato come unicum a livello nazionale.
Presso entrambi gli stand sono stati esposti anche alcuni dei lavori della Prof.ssa Pica (“Sturzo e De Gasperi nella cultura e nella storia politica italiana del ‘900“; “1946-48 in Italia: le donne della Costituente. Le ragioni della libertà”; “Una fotografia del Medioevo: Assisi, San Francesco e Santa Chiara) ed il “Calendario della Costituzione” realizzato dalla Prof.ssa Raffaelli con gli allievi della classe IIIB.
L’occasione ha reso possibile, inoltre, un piacevole incontro con la Prof.ssa Alba Andreini, autrice degli Atti, impegnata in vari eventi culturali della manifestazione e sempre molto disponibile al dialogo con il nostro Liceo.
Ai nostri ospiti torinesi, un sentito ringraziamento per la bellissima esperienza.